Olio di pesce Omega 3

Home  >>  Olio di pesce Omega 3

Olio di pesce Omega 3

Secondo la ricerca condotta presso l'Università di Harvard, la carenza di acido grasso omega-3 è ufficialmente una delle dieci cause di morte in America, sostenendo la vita di fino a 96.000 persone ogni anno. Tra i 12 fattori di rischio dietetici, di vita e di metabolismo esaminati nello studio, la carenza di acido grasso omega-3 è classificata come il sesto killer più alto degli americani. (1) Queste morti sono considerate prevenibili poiché ricevere abbastanza acidi grassi omega 3 nella vostra dieta può eliminare questa causa di morte ora comune e l'olio di pesce beneficia l'assunzione di omega-3 come una potente fonte di omega-3.


I benefici per l'olio di pesce includono ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus, aiutando anche a ridurre i sintomi di depressione, ipertensione, disordini di iperattività (ADHD), dolori articolari, artriti e malattie cutanee croniche come eczema. (2) L'assunzione di olio di pesce è stata anche associata con l'aiuto del corpo in perdita di peso, fertilità, gravidanza e maggiore energia. L'olio di pesce prescritto è stato addirittura approvato dalla FDA per ridurre i livelli alti di trigliceridi non salutari. (3)

La maggior parte dei benefici dell'olio di pesce è perché è una delle fonti più ricche della natura degli acidi grassi omega-3. Mentre i benefici di olio di pesce sono numerosi, ci sono alcune false indicazioni su come utilizzare questo incredibile supplemento, ma in questo articolo vado oltre le prove scientifiche dimostrate per dimostrare i veri benefici dell'olio di pesce.

Che cosa è l'olio di pesce?

L'olio di pesce viene dai tessuti di pesci oleosi. Le migliori fonti sono l'acqua fredda, i pesci grassi. Quando si tratta di consumo umano di olio di pesce, è possibile ottenere dal pesce stessi o da un supplemento di olio di pesce.

L'olio di pesce è una concentrata fonte di grassi omega-3, chiamati anche acidi grassi ω-3 o acidi grassi n-3. Per ottenere più scientifico, gli omega-3s sono acidi grassi polinsaturi, o PUFAs. I nostri corpi sono in grado di fare la maggior parte dei grassi che abbiamo bisogno di bisogno, ma questo non è vero per gli acidi grassi omega-3. Quando si tratta di questi grassi essenziali, dobbiamo ottenere da alimenti o integratori omega-3.

L'olio di pesce contiene due PUFA omega-3 molto importanti. Sto parlando dell'acido docosaesanoico (DHA) e dell'acido eicosapentaenoico (EPA). DHA e EPA sono talvolta chiamati omega-3 marini perché sono principalmente provenienti dai pesci. Alcuni dei migliori pesci da mangiare per ottenere l'olio di pesce dalla vostra dieta includono salmone selvatico, aringhe, pesce bianco, sardine e acciughe.

 

Benefici di olio di pesce

Ci sono così tanti benefici di olio di pesce. Questi sono solo alcuni dei migliori vantaggi scientificamente dimostrati dell'olio di pesce che voglio farvi conoscere.

  1. ADHD

    Uno studio del 2012 ha riguardato bambini dai 6 ai 12 anni con ADHD che erano stati trattati con metilfenidato e terapia comportamentale standard per più di sei mesi. I genitori di questi bambini hanno segnalato alcun miglioramento nel comportamento e nell'apprendimento accademico utilizzando questi trattamenti standard. I ricercatori hanno dato a caso casuale alcuni dei bambini un supplemento omega-3 e omega-6 o un placebo. Hanno trovato un "miglioramento statisticamente significativo" per il gruppo omega nelle seguenti categorie: agitazione, aggressività, completamento del lavoro e prestazioni accademiche.

 

  1. Malattia di Alzheimer

Da diversi anni l'analisi dell'olio di pesce e della malattia di Alzheimer è stata studiata con risultati coerenti. Gli acidi grassi essenziali vitali per la funzione del cervello che si trovano nell'olio di pesce non solo possono rallentare il declino cognitivo, ma possono aiutare a prevenire l'atrofia cerebrale negli adulti più anziani. Uno studio pubblicato nel FASEB Journal ha esaminato gli effetti sulla salute di una supplementazione da quattro a 17 mesi con acidi grassi omega-3 e antiossidanti. I risultati confermano ancora una volta il potenziale per l'olio di pesce da utilizzare come arma per contrastare l'inizio del declino cognitivo e della malattia di Alzheimer.

  1. Ansia

Il Journal of Neuroscience pubblicato nel 2013 pubblica uno studio che dimostra che l'olio di pesce ha invertito tutti i cambiamenti comportamentali simile all'angoscia e la depressione indotti nei ratti. Questo è un interessante studio perché sottolinea l'importanza di integrare l'olio di pesce in "periodi critici di sviluppo del cervello". (10) Proprio per questo motivo raccomando di dare l'olio di pesce ai nostri bambini fin da subito per aiutarli in modo da non Sviluppare ansia o depressione più tardi nella vita.

  1. Artrite

Uno studio di 18 mesi è stato pubblicato nel 2014 che ha valutato come l'olio di semi di borragine ricco di GLA e l'olio di pesce ricchi abbiano affrontato l'uno contro l'altro nel trattamento dei pazienti con artrite reumatoide. È stato scoperto che tutti e tre i gruppi (uno prendendo l'olio di pesce, uno prendendo l'olio di borragine e uno avendo una combinazione dei due) "hanno mostrato significative riduzioni" nell'attività della malattia e nessuna terapia ha sovraperformato gli altri. Per tutte e tre le "risposte cliniche significative" erano le stesse dopo nove mesi.

Questa è una grande novità per il pesce e l'olio di borragine quando si tratta di pazienti con artrite, ma è fondamentale sottolineare che i risultati sono stati uguali perché l'assunzione di troppi supplementi è semplicemente uno spreco di denaro.

Un altro studio ha anche mostrato che gli integratori di olio di pesce omega-3 hanno funzionato proprio come i FANS in riduzione del dolore artritico e sono un'alternativa più sicura ai FANS.

  1. Depressione

    Abbiamo già visto che l'olio di pesce può aiutare con sintomi simili a depressione nei ratti, ma che dire di persone? Uno studio pubblicato sulla rivista Nutrizionale Neuroscienze ha valutato gli effetti della supplementazione di olio di pesce sulle concentrazioni del metabolita prefrontale in adolescenti con disturbo depressivo maggiore. I ricercatori hanno scoperto che c'era una diminuzione del 40 per cento dei sintomi di disturbo di depressione maggiore oltre a notevoli miglioramenti nel contenuto di aminoacidi e nutrizione nel cervello, in particolare la corteccia prefrontale dorsolaterale corretta.

For more info about Omega 3 Fish Oil, please visit 3Omega3.